Pinacoteca comunale Silvestro Lega
Piazza Pretorio, 1 (c/o Palazzo Pretorio)
Modigliana (FC)
Baccarini Domenico
1882/ 1907
disegno

carta/ carboncino/ pittura a olio
cm. 9 (la) 15 (a)
sec. XX (1900 - 1907)
Autoritratto di Domenico Baccarini. Il volto dell'uomo sulla trentina e con baffi è ritratto sulla sinistra del foglio.

Un analogo autoritratto a matita è conservato presso la Pinacoteca di Faenza, insieme a numerose altre opere dell'artista. La memoria di Domenico Baccarini è rimasta legata al circolo artistico che seppe creare a Faenza, insieme ad amici e collaboratori come Frate Paolo Mussini e lo scrittore Antonio Beltranelli, e che diventò un punto di riferimento per l'ambiente artistico emiliano e toscano. Lavorò sempre a Faenza e a Roma, dove lavorava nella redazione di "La Patria". Le sue opere furono raccolte dagli amici, dopo la prematura morte dell'artista e donate alla Piancoteca di Faenza.