Museo Civico "G. Ugonia" - Brisighella

Orari e Tariffe
Festivi e prefestivi: ore 10-12.30 e 15-19. Chiuso 1 gennaio e Natale. Gratuito Barriere architettoniche
Servizi
Tipologia Collezioni
Pubblicazioni e Cataloghi

Bettini A. (a cura di), Museo civico Giuseppe Ugonia, Brisighella (RA): Piano museale 2001, Regione Emilia-Romagna, Istituto per i beni artistici, culturali e naturali, Bologna, Centro regionale per il catalogo e la documentazione, 2001.


Lippi G. (a cura di), Non solo pietà: opere d'arte degli ospedali della provincia di Ravenna, Ravenna, 1997.


Immagini della vita di S. Rita da Cascia, Faenza, 1996.


Di Castro F. (a cura di), Ugonia Giuseppe, paesaggi, Milano, 1994.


Corbara A., Le plastiche fiammingheggianti del tardo Quattrocento e la linea Faenza - Ferrara. Un presepe a Zattaglia, LIX, 1973, n. 2-5.

Collina C. (a cura di), I luoghi d'arte contemporanea in Emilia-Romagna: arti del Novecento e dopo - 2. ed. aggiornata, Bologna, Clueb, 2008.


Collina C. (a cura di), "I luoghi d'arte contemporanea in Emilia-Romagna: arti del Novecento e dopo", Bologna, Compositori, 2004, p. 151

Masetti Bitelli L., Museo Civico “Giuseppe Ugonia”, in Musei in Emilia Romagna, Bologna, Compositori, 2000, p. 144, n. 6.

Cantoni I., Museo civico Giuseppe Ugonia, in Brisighella, Milano, Koiné, 2001, p. 43-44.

Buscaroli Fabbri B. (a cura di), Museo Civico Giuseppe Ugonia di Brisighella, Ravenna, Provincia, 2000

Museo della Grafica "G. Ugonia", in Zannier I. (a cura di), Viaggio nei musei della provincia di Ravenna, Ravenna, Longo, 1995, p. 168.
Piazzetta Porta Gabalo, 6
48013 Brisighella (RA)
E-mail 
Tel: 0546 857 77, 0546 994 419
Fax: 0546 802 95
Arte
Arte medievale (XI-XV secolo)
Arti applicate
Arte moderna (XVI-XIX secolo)
Arte contemporanea storica (1900-1950)
Arte contemporanea attuale (1950 ad oggi)
L’ottocentesco Palazzo dell'ex Pretura, restaurato a partire dal 1981, ospita la collezione delle opere del pittore e litografo faentino Giuseppe Ugonia (1881-1944), donate all’Amministrazione comunale di Brisighella dalla vedova Elena Mignini. Al primo piano dell'edificio è stato ricostruito lo studio di Ugonia, con banco, torchio e tutti gli strumenti dell'artista, accanto ad acquerelli, cartoncini ed ex libris. In una saletta contigua è conservata l'opera completa del maestro, consultabile su richiesta. Al secondo piano sono esposti dipinti provenienti in gran parte da chiese del territorio, interessante repertorio dell'arte locale.

Alcuni dei pezzi provengono dalla chiesa di San Bernardo, di proprietà dell'Azienda USL di Ravenna, recuperata ed ora inserita nel circuito turistico-culturale della zona di Brisighella. Le opere coprono un arco cronologico che va dal XIV al XX secolo e annoverano dipinti di Bertucci il Giovane ('Orazione nell'orto'), Nicolò Paganelli ('Crocefissione'), Tommaso Missiroli, Antonio Fanzaresi, Pietro Piani, oltre alla grande pala del Guercino con 'S. Francesco d'Assisi e S. Ludovico di Francia', commissionata per la cappella Naldi della chiesa di S. Francesco. Si hanno poi stampe antiche e otto-novecentesche, ceramiche di produzione faentina (secc. XIV-XIX), argenti ed arredi sacri che offrono uno spaccato eloquente del ricco patrimonio tuttora conservato nelle chiese del circondario. Fra i pezzi di maggior rilievo c’è un presepe della fine del Quattrocento in terracotta policroma, di fattura faentina, proveniente dalla vicina chiesa parrocchiale di Zattaglia. Le targhe devozionali in ceramica sono poche ma importanti: fra esse la maiolica dipinta di manifattura faentina raffigurante la B. V. delle Grazie di Faenza, detta di "Maria Saletti". Si segnala, infine, un ovale con il calice eucaristico della Manifattura Ferniani di Faenza, attribuibile al "Pittore del 1740”.

The 19th century building formerly known as Palazzo della Pretura, which was restored starting in 1981, houses a collection of works by the Faenza-born painter and lithographer Giuseppe Ugonia (1881-1944), which were donated to the Municipality of Brisighella by his widow Elena Mignini. The first floor of the building features a replica of Ugonia’s studio, with his desk, printing press, and all of his instruments, along with watercolours, paperboards, and bookplates. An adjacent room, which can be visited upon request, houses Ugonia’s entire body of work. The second floor displays an interesting selection of local paintings, mostly from area churches.

Some of the items come from the Church of San Bernardo, owned by the Ravenna USL Local Health Authority, which has now been restored and included in the Brisighella cultural and tourism circuit. The works on display are from the 14th to the 20th centuries and include paintings by Bertucci the Younger (Agony in the Garden), Nicolò Paganelli (Crucifixion), Tommaso Missiroli, Antonio Fanzaresi, Pietro Piani, and a large altarpiece by Guercino depicting 'Saint Francis of Assisi and Saint Louis of Toulouse’, commissioned for the Naldi chapel of the Church of San Francesco. There are also ancient and 19th and 20th century prints, Faenza ceramics (16th to 19th centuries), silverware, and sacred furnishings, which provide an eloquent overview of the rich patrimony that is still currently held by the area’s churches. One of the most noteworthy item is a polychrome terracotta nativity scene from the 15th century, made in Faenza and originally located in the nearby Zattaglia parish church. There are only a few devotional plaques, but they are of artistic importance: one that stands out in particular is a Faenza painted majolica depicting Faenza’s Our Lady of Graces, also known as the "Maria Saletti" majolica. Finally, there is an oval painting depicting a eucharistic chalice from Faenza’s Manifattura Ferniani, attributed to a "1740 painter".

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito web è conforme alla normativa sull'uso dei cookie.
Per fornire in modo efficace  i nostri servizi e per abilitare determinate funzionalità, installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di testo che si chiamano "cookie". I cookie vengono memorizzati sul tuo dispositivo per essere poi ritrasmessi al Sito alla tua successiva visita.  Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell'utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell'utente.
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione e a fini pubblicitari. Il sito consente invece l'installazione di cookie da sistemi di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi interamente questa informativa estesa sull'uso dei cookie.

TIPI DI COOKIE CHE UTILIZZA IL SITO

Cookie indispensabili e funzionali

Questi cookie, definiti "cookie tecnici", sono essenziali al fine di consentire di navigare nel sito ed utilizzare appieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utente non modifichi le impostazioni nel proprio browser (leggi più avanti tutte le indicazioni su come fare). Navigando su questo sito, accetti di fatto che tali cookie possano essere installati sul tuo dispositivo.
Ai sensi dell'articolo 122, comma 1, del Codice della privacy (nella formulazione vigente a seguito della entrata in vigore del d.lgs.69/2012) i cookies "tecnici" possano essere utilizzati anche in assenza del consenso dell'interessato. L'organismo europeo che riunisce tutte le Autorità Garanti per la privacy dei vari Stati Membri (il c.d. Gruppo "Articolo 29" ) ha chiarito nel Parere 4/2012 (WP194) intitolato "Esenzione dal consenso per l'uso dei cookies" quali sono le tipologie di cookie per i quali non è necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente:
1) cookies con dati compilati dall'utente (identificativo di sessione), della durata di una sessione o cookies persistenti limitatamente ad alcune ore in taluni casi;
2) cookies per l'autenticazione, utilizzati ai fini dei servizi autenticati, della durata di una sessione;
3) cookies di sicurezza incentrati sugli utenti, utilizzati per individuare abusi di autenticazione, per una durata persistente limitata;
4) cookies di sessione per lettori multimediali, come i cookies per lettori "flash", della durata di una sessione;
5) cookies di sessione per il bilanciamento del carico, della durata di una sessione;
6) cookies persistenti per la personalizzazione dell'interfaccia utente, della durata di una sessione (o poco più);
7) cookies per la condivisione dei contenuti mediante plug-in sociali di terzi, per membri di una rete sociale che hanno effettuato il login.

Cookie di terze parti

Nel corso della navigazione sul sito potresti ricevere sul tuo dispositivo anche cookie che integrano funzionalità sviluppate da terzi come le icone e le condivisioni dei contenuti sui social network  o l'uso di servizi software di terze parti (come i software che generano le mappe e ulteriori software che offrono dei servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito. In altre parole, detti cookies sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito.
Questo tipo di cookie ricadono sotto diretta e esclusiva responsabilità della stessa terza parte.
L'Utente è quindi invitato a consultare le informazioni sulla privacy e sull'utilizzo di cookie di terze parti direttamente sul sito internet dei rispettivi gestori, di seguito elencati.

COME DISABILITARE I COOKIE

Puoi negare il consenso all'utilizzo dei cookie selezionando l'impostazione appropriata sul tuo browser.  
Si forniscono di seguito i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell'help del software).
Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Apple Safari 

Per cancellare cookie già memorizzati sul dispositivo

Anche se viene revocata l'autorizzazione all'utilizzo di cookie di terze parti, prima di tale revoca i cookie potrebbero essere stati memorizzati sul dispositivo dell'utente. Per motivi tecnici non è possibile cancellare tali cookie, tuttavia il browser dell'utente consente la loro eliminazione tra le impostazioni sulla privacy. Le opzioni del browser contengono infatti l'opzione 'Cancella dati di navigazione' che può essere utilizzata per eliminare i cookies, dati di siti e plug-in.