Centro Culturale "Carlo Venturini"
Viale Zaganelli, 2
Massa Lombarda (RA)
Massari Lucio
1569/ 1633
dipinto

tela/ pittura a olio
cm 152 (la) 203,5 (a)
sec. XVII (1615 - 1615)
n. LU010 (AUSL Ravenna)
L’imponente figura di Sant’Antonio emerge in primo piano a sinistra. E’ il tramite tra il mondo celeste rappresentato dalla Madonna in gloria con il Bambino, indicati dal Santo, e l'osservatore a cui è rivolto lo sguardo del vecchio canuto e dall'aspetto severo. Al Sant'Antonio fa da contrappeso San Carlo Borromeo che sta inginocchiato sulla destra con un fare insolitamente spigliato e allegro. La qualità ritrattistica del pittore si esprime nei volti dei santi. Sullo sfondo si nota la veduta di Massa Lombarda.

La tela fu allogata in origine nella chiesa arcipretale di Massa Lombarda, dove già avevano trovato posto le opere di Garofalo e Bastianino. Dopo una travagliata vicenda conservativa e diversi spostamenti la si ritrova annotata negli atti dell'Ente Ospedaliero.