Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza
Viale Baccarini, 19
Faenza (RA)
Manzoni Giovanni di Nicola
notizie primo quarto sec. XVI
produzione di Colle Val d'Elsa (?), Toscana
Altra Attribuzione: produzione di Faenza, Emilia-Romagna
calamaio

maiolica
cm 20 (la) 24 (a)
sec. XVI (1510 - 1510)
Vasca circolare, sorretta da tre leoni, sulla quale poggia la raffigurazione della Natività: una capanna dal tetto cuspidato accogli un bue e un asino; davanti a questa è disteso Gesù bambino, affiancato a sinistra da S. Giuseppe e a destra da Maria, entrambi inginocchiati. Nella zona frontale del calamaio si apre un vano a bocca trilobata porta-utensili. All'interno della vasca, in corrispondenza dell'apertura trilobata, sono dipinte in turchino una penna d'oca e una lettera "G" ripetuta anche sul muso del bue. Sulle estremità anteriori, in corrispondenza dei due piedi leonini, sono posti due vasetti: uno a calice decorato "a crocette" e a baccellature dipinte; il secondo globulare poggiante su piede, decorato da motivo "a meandro", "a treccia" e a baccellature dipinte. All'esterno della vasca, sulla parete intervallata dai leoni, corre la legenda.
Impasto di colore giallo paglierino chiaro, foggiato a stampo; smalto di colore bianco leggermente avorio, applicato su tutte le superfici; decorazione a pennello, a gran fuoco, in blu, bruno, giallo, arancio e verde.