Museo d'Arte Cinese ed Etnografico
Viale S. Martino, 8
Parma
Cultura Kayapò
fibra vegetale/ filo di cotone
piume di ara
legno
cm 17 (a)
sec. XX
Collare formato da un lungo fascio di fili di cotone bianco, al cui centro è legato un ciuffo di piume verdi del corpo dell'Amazona amazonica, attaccate a tredici asticelle di nervatura della foglia di palma di buritì (mauritia flexuosa) con resina e filo di cotone. Sulla punta inferiore delle asticelle sono legate con filo di cotone bianco, piume rosse e blu scuro di ara, La parte terminale della matassa di fili di cotone è intrecciata ad un solo filo, che si lega dietro al collo.

in uso esclusivo dei giovani durante il periodo della iniziazione #meiityk-re#. Finita l'iniziazione può essere portato al collo in tutte le feste cerimoniali
Si mette al collo, lasciando cadere sul petto il ciuffo di piume a modo di cravatta, e annodandolo dietro il collo.
Quasi sempre sono presenti le piume sotto alari nere di "mutum" (crax sp) segno inconfondibile del passaggio (morte). Su taluni di questi collari si ha una variante: le estremità inferiori delle asticelle sono rivestite di piumette rosse e nere che richiamano i colori culturali tribali.E' confezionato dal padrino #Me kràbdjwy# del giovane iniziando o da chi ha ereditato il privilegio di fabbricarlo.