Cina, Wei Settentrionali
bronzo
cm 25 (a) 12 (la)
386-535 d.C.
Bronzetto votivo, stilisticamente attribuibile ai Wei del Nord. Presenta sul retro una lunga iscrizione.

Ritrae un Buddha assiso su un piedistallo, circondato da una mandorla fiammeggiante, in cui compaiono tre Buddha di dimensioni minori. Mostra il gesto abhāyamudra, del "non aver paura".

Forse uno dei reperti più interessanti, collocato nella vetrinetta che contiene immagini religiose ed altri oggetti esplicativi delle credenze, anche popolari, dei cinesi.