Museo del Prosciutto di Parma
Via Bocchialini, 7 (c/o ex Foro Boario)
Langhirano

strumenti e accessori
alluminio
ottone
ferro
cm 16,5 (a) 48 (la) 33 (p)
1960 ca.
Stampo pesante e con pareti spesse, in alluminio. Composto di due parti serrate da due viti con galletti in ottone.

mettere in forma il prosciutto disossato
Il prosciutto una volta disossato e cucito a mano con ago e filo veniva ricomposto nello stampo, serrato con le viti e collocato al freddo, in cella, per una notte.
Il Salumificio Bocchi Lucedio è un piccolo laboratorio che lavora ancora i salumi in modo atigianale e li vende direttamente al pubblico.