ocarina

terracotta
mm 68 (la) 55 (a) 150 (lu)
ocarina giocattolo. Flauto globulare di terracotta dotato di beccuccio di insufflazione laterale, provvisto di dieci fori digitali (otto anteriori e due posteriori). La lavorazione a mano libera è alquanto approssimativa, indice di un'attenzione del costruttore più all'effetto che all'efficacia dello strumento, che non suona se non in modo incontrollato e incontrollabile, che da vicino si discosta in tutto dalla raffinatezzo delle ocarine musicali. La terra è ruvida e sporca, la superficie scabra è stata smaltata con un colre rosso vivo, i bordi dei fori digitali sono evidenziati con smalto bianco.

la data sullo strumento si riferisce probabilmente alla data di acquisizione. Proveniente dalla Cecoslovacchia, regalo della sorella di Sergio Lopez, Pilar.