Museo d'Arte della Città
Via di Roma, 13
Ravenna (RA)
Filippi Sebastiano detto Bastianino
1532 ca./ 1602
dipinto

tavola/ pittura a olio
cm. 32 (la) 46 (a)
sec. XVI (1550 - 1574)
Riconosciuta al Bastianino da Corrado Ricci (1898) l'attribuzione del dipinto viene confermata dalla letteratura successiva (Thieme-Becker, 1915; Arfelli, 1936; Martini, 1959a) e datata dall'Arcangeli (1963) al 1557-1558, per il trapasso dai modi michelangioleschi a quelli "neodosseschi". La Bentini (1985) osservando che l'opera fu decurtata nella parte superiore, la identifica con la tavoletta ricordata dal Cittadella (1782) e dal Laderchi (1839) nel monastero di Santa Caterina martire.