Museo Civico "G. Ugonia"
Piazzetta Porta Gabalo, 6
Brisighella (RA)
Ugonia Giuseppe
1881/ 1944
incisione

carta/ litografia
mm 145 (la) 118 (a)
sec. XX (1926 - 1926)
Litografia a colori. Veduta della Chiesa dell'Osservanza di Brisighella, situata tra Villa Sant'Anna e la scuola di Ugonia. L'edificio, innevato, occupa gran parte della composizione, con una veduta di scorcio dal lato della navata sinistra. In basso a sinistra, su una distesa di neve candida, vi sono sei piccoli passeri, intorno a un arbusto stecchito.

La Chiesa dell'Osservanza era un soggetto caro a Ugonia che infatti ritrasse il campanile nel paesaggio dell'"Ave Maria", l'abside nella "Novena di Natale", la facciata nella serie delle "Sei chiese di Brisighella" del 1936. Questa litografia fu particolarmente apprezzata da Alberto Martini che nel 1927 (7 dcembre) scriveva ad Ugonia: "Questa mi sembra una delle più riuscite litografie a colori, sinceri complimenti" (Archivio Ugonia). I due artisti si conoscevano da diverso tempo e entrambi avevano esposto più volte in Italia e anche all'estero nella mostra organizzata da Elie Moroy nel 1921 a Ginevra. Nei fondi del Gabinetto Nazionale delle Stampe di Roma (FN 10250) è custodito uno studio preparatorio ad acquerello per la litografia. Esiste presso lo stesso Gabinetto Nazionale di Roma un gruppo di disegni preparatori a colori della litografia in cui, rispetto a quelli realizzati precedentemente, si evincono alcune differenze: la composizione è impostata esattamente come risulta nel passaggio finale, sulla pietra; inoltre il disegno mira a stabilire la ripartizione delle tinte. "Passeri" fu esposta alla II Mostra Regionale organizzata dal Sindacato Fascista di Belle Arti e fu acquistata insieme alla "Torre dell'Orologio" dalla pinacoteca della città. Di questa litografia si contano cinquanta esemplari, come si evince dall'iscrizione.