Musei Civici di Palazzo Farnese
Piazza Cittadella, 29
Piacenza (PC)
Loyer A.
notizie 1750 ca.
carrozza
legno/ pittura, legno dorato, ferro, vetro, cuoio, seta, velluto
cm 250 (a)
sec. XVIII (1750 - 1750)
La cassa è sospesa tramite cinghioni in cuoio a quattro bastrelle metalliche a "S" e ha otto finestrini (luci) con vetri abbassabili; sulle portiere, con maniglie bronzee a filigrana, è dipinto lo stemma di un prelato non ancora identificato, su cui è raffigurata una mano che tiene una tromba e un cartiglio con la scritta "Ognun mi sente". Il tetto bombato e ricoperto di cuoio e i fianchi sono percorsi da una cornice in legno dorato; l'interno, a cui si accede con scaletta pieghevole a cinque gradini, è in seta e velluto rosso, deteriorata, ma lasciata intatta. Sull'avantreno è posta la serpa per il cocchiere, sul retrotreno il palchetto per i valletti addetti all'accompagnamento. La rarità e l'eccezionale valore sono determinati anche dal sistema di sospensione della cassa a balestra diritta, che subentrano ai supporti in legno seicenteschi e precedono le balestre a "C" (alla Polignac).