Galleria d'Arte Moderna "Ricci Oddi"
Via San Siro 13
Piacenza (PC)
Maggi Cesare
1881/ 1961
dipinto

tela/ pittura a olio
cm. 120 (la) 97 (a)
sec. XX (1910 - 1910)
Il dipinto raffigura un uomo che trascina una slitta piena di legna sulla neve.

Acquistato da Ricci Oddi nel giugno 1914 per 700 Lire presso l'autore, a Torino (si vedano lettere di Maggi del 1, 7-7-1914 e 10-11-1915. Si veda anche lettera di Giacomo Grosso del 26-8-1915). Nato a Roma nel 1881, Maggi studiò prima a Napoli con Gaetano Esposito, poi a Parigi con Cormon e infine a Torino con Grosso. Dal 1905 partecipò a quasi tutte le Biennali di Venezia. Nel 1941 vinse il premio Cremona. All'inizio divisionista e vicino a Segantini, interessato ai problemi della luce, la sua pittura si sviluppò poi in forme più moderne, alla ricerca di una maggiore sintesi formale e cromatica.