Museo delle Moto e dei Ciclomotori DEMM - Alto Reno Terme

Orari e Tariffe
Per orari di visita e costi del biglietto consultare il sito web o contattare telefonicamente.
Accessibile
Servizi
Tipologia Collezioni
Pubblicazioni e Cataloghi
Museo delle Moto e dei Ciclomotori DEMM, in I musei di qualità della regione Emilia-Romagna 2010-20112, Bologna, Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, 2010, p. 24.

Mazzini G., Museo: Storia moto/ciclomotoristica della SPA Officine Meccaniche F.lli Daldi & Matteucci, Porretta Terme (BO) 1952-1982, in custodia con: 40 anni di DEMM, una storia montanara, le nostre radici, S. l. : s. n., 200.
Via Mazzini, 230/A
loc. Porretta Terme
40046 Alto Reno Terme (BO)
Tel: 0534 220 21
Fax: 0534 244 40
Tematico e/o specializzato
Tematico
Sono circa un centinaio le aziende bolognesi che nel Novecento hanno prodotto moto o accessori per moto. La DEMM di Porretta Terme è una di queste. Al glorioso marchio, la cui produzione annovera una gamma di moto dai 50 ai 250cc, ma anche moto e ciclocarri, è dedicato dal 2005 un museo che deve la sua realizzazione soprattutto alla passione e all'impegno di Giuliano Mazzini, vicepresidente dell'impresa. Insieme al figlio Mosé egli ha intrapreso un lungo e paziente lavoro di recupero, restauro e valorizzazione dei documenti, dei prototipi e dei modelli della DEMM. Su quasi trecento metri quadrati di esposizione, si passano in rassegna le moto - circa un centinaio - che per oltre un ventennio, a partire dal '54, hanno partecipato ai campionati italiani. Tra queste si segnala il cosiddetto Siluro che nel 1956 conquistò 24 record mondiali.
Nel percorso vengono inoltre presentati motori sezionati, disegni esplosi degli stessi, motori per uso industriale, automobilistico e motociclistico corredati da un itinerario tecnico-storico. Molto ampia ed analitica è anche la raccolta di materiali documentari che vanno dalla depliantistica informativa ad un ricco apparato fotografico relativo alle manifestazioni pubbliche alle quali le realizzazioni della DEMM hanno partecipato.

In the 20th century, about one hundred companies from the Bologna area produced motorcycles or motorcycle accessories. DEMM, based in Porretta Terme, is one such company. Since 2005, a museum is dedicated to this renowned brand, which manufactured motorcycles from 50 to 250 cc, along with three-wheeled light commercial vehicles and scooters. The Museum owes its existence to the passion and dedication of the company’s vice-president Giuliano Mazzini. Along with his son Mosé, he has embarked on a lengthy, painstaking process to recover, restore, and valorise DEMM documents, prototypes, and models. The displays, over almost 300 square meters of floor space, feature about 100 motorcycles that took part in various Italian racing competitions over a twenty-year period beginning in 1954. Foremost among them is the so-called Siluro, which set 24 world records in 1956. The Museum also displays sectioned engines, exploded view diagrams of engines, and engines used for industries, automobiles, and motorcycles, along with technical and historical information. There is a large, analytical collection of documents, from information brochures to a rich photo collection on the public events that featured DEMM motorcycles.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.