Museo della Tarsia - Rolo

Orari e Tariffe
Per orari di visita e costi del biglietto consultare il sito web o contattare telefonicamente.
Accessibile
Servizi
Tipologia Collezioni
Pubblicazioni e Cataloghi
Museo della Tarsia, in I musei di qualità della regione Emilia-Romagna 2010-20112, Bologna, Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, 2010, p. 96.

Guarino M., Museo della Tarsia, in Musei in Emilia Romagna, Bologna, Compositori, 2000, pp. 57-58, n. 26.

Castagnaro G., Ferretti D., Truzzi G. (a cura di), L'arte della tarsia a Rolo. Mobili tecniche materiali, Reggio Emilia, 1996.
Corso Repubblica, 39
42047 Rolo (RE)
Tel: 0522 658 028
Fax: 0522 666 953
Specializzato
Arti applicate
Tematico
Il museo, allestito in alcune sale della residenza municipale, nasce nel 1994 con lo scopo di documentare la tecnica artistica della tarsia nell'ambito rolese, affermatasi a partire dalla seconda metà del Settecento, sia pure innestata su esperienze anteriori. Il primo esemplare documentato risulta, infatti, il pulpito della chiesa di Rolo, eseguito nel 1752 da Giuseppe Preti. Caratterizza questa produzione una decorazione a sottili racemi di legno chiaro, a volte ornati di bacche o piccoli fiori, e vedute urbane di ispirazione rinascimentale. Nelle sale del museo, la storia e la fortuna della tarsia rolese sono illustrate in una serie di pannelli didattici che affiancano gli oltre trenta esemplari presenti, tavoli, cassettoni, armadi ed altri mobili. Per presentare le diverse tecniche costruttive sono esposti e descritti gli attrezzi del mestiere. Completa la raccolta una piccola sezione con diversi disegni e incisioni. Il museo si configura anche come centro di documentazione e di organizzazione di corsi di formazione e restauro mirati al recupero della tecnica della tarsia.

The Museum, housed in several rooms of the town hall, was established in 1994 with the intention of documenting the artistic technique of marquetery (locally known as tarsia) in the Rolo area. This technique first emerged in the second half of the 18th century, although its roots date back to earlier times. The first documented example of it is the pulpit of Rolo’s main church, built in 1752 by Giuseppe Preti. The tarsia technique is characterized by decorations featuring thin, blonde wood racenes – sometimes embellished with berries or small flowers – and Renaissance cityscapes. The Museum describes the hisory and fortunes of tarsia in Rollo thanks to a series of explanatory panels and the over 30 objects on display, including tables, chests, closets and other furniture. The tools used by local artisans are displayed and described, in order to shed light on the various techniques used. The collection also includes a small section featuring drawings and engravings. The Museum also serves as a documentation centre for marquetery, and organizes training and restoration courses that aim to keep this technique alive.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito web è conforme alla normativa sull'uso dei cookie.
Per fornire in modo efficace  i nostri servizi e per abilitare determinate funzionalità, installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di testo che si chiamano "cookie". I cookie vengono memorizzati sul tuo dispositivo per essere poi ritrasmessi al Sito alla tua successiva visita.  Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell'utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell'utente.
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione e a fini pubblicitari. Il sito consente invece l'installazione di cookie da sistemi di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi interamente questa informativa estesa sull'uso dei cookie.

TIPI DI COOKIE CHE UTILIZZA IL SITO

Cookie indispensabili e funzionali

Questi cookie, definiti "cookie tecnici", sono essenziali al fine di consentire di navigare nel sito ed utilizzare appieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utente non modifichi le impostazioni nel proprio browser (leggi più avanti tutte le indicazioni su come fare). Navigando su questo sito, accetti di fatto che tali cookie possano essere installati sul tuo dispositivo.
Ai sensi dell'articolo 122, comma 1, del Codice della privacy (nella formulazione vigente a seguito della entrata in vigore del d.lgs.69/2012) i cookies "tecnici" possano essere utilizzati anche in assenza del consenso dell'interessato. L'organismo europeo che riunisce tutte le Autorità Garanti per la privacy dei vari Stati Membri (il c.d. Gruppo "Articolo 29" ) ha chiarito nel Parere 4/2012 (WP194) intitolato "Esenzione dal consenso per l'uso dei cookies" quali sono le tipologie di cookie per i quali non è necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente:
1) cookies con dati compilati dall'utente (identificativo di sessione), della durata di una sessione o cookies persistenti limitatamente ad alcune ore in taluni casi;
2) cookies per l'autenticazione, utilizzati ai fini dei servizi autenticati, della durata di una sessione;
3) cookies di sicurezza incentrati sugli utenti, utilizzati per individuare abusi di autenticazione, per una durata persistente limitata;
4) cookies di sessione per lettori multimediali, come i cookies per lettori "flash", della durata di una sessione;
5) cookies di sessione per il bilanciamento del carico, della durata di una sessione;
6) cookies persistenti per la personalizzazione dell'interfaccia utente, della durata di una sessione (o poco più);
7) cookies per la condivisione dei contenuti mediante plug-in sociali di terzi, per membri di una rete sociale che hanno effettuato il login.

Cookie di terze parti

Nel corso della navigazione sul sito potresti ricevere sul tuo dispositivo anche cookie che integrano funzionalità sviluppate da terzi come le icone e le condivisioni dei contenuti sui social network  o l'uso di servizi software di terze parti (come i software che generano le mappe e ulteriori software che offrono dei servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito. In altre parole, detti cookies sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito.
Questo tipo di cookie ricadono sotto diretta e esclusiva responsabilità della stessa terza parte.
L'Utente è quindi invitato a consultare le informazioni sulla privacy e sull'utilizzo di cookie di terze parti direttamente sul sito internet dei rispettivi gestori, di seguito elencati.

COME DISABILITARE I COOKIE

Puoi negare il consenso all'utilizzo dei cookie selezionando l'impostazione appropriata sul tuo browser.  
Si forniscono di seguito i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell'help del software).
Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Apple Safari 

Per cancellare cookie già memorizzati sul dispositivo

Anche se viene revocata l'autorizzazione all'utilizzo di cookie di terze parti, prima di tale revoca i cookie potrebbero essere stati memorizzati sul dispositivo dell'utente. Per motivi tecnici non è possibile cancellare tali cookie, tuttavia il browser dell'utente consente la loro eliminazione tra le impostazioni sulla privacy. Le opzioni del browser contengono infatti l'opzione 'Cancella dati di navigazione' che può essere utilizzata per eliminare i cookies, dati di siti e plug-in.