Museo Paleontologico Comunale - Mondaino

Orari e Tariffe
Per orari di visita e costi del biglietto consultare il sito web o contattare telefonicamente.
Accessibile
Servizi
Tipologia Collezioni
Pubblicazioni e Cataloghi
Museo Paleontologico, in I musei di qualità della regione Emilia-Romagna 2010-20112, Bologna, Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, 2010, p. 100

Pesce G.B., Museo Paleontologico, in Musei in Emlia Romagna, Bologna, Compositori, 2000, pp. 187-188, n. 5.

Landini W., Museo Paleontologico: Mondaino: guida catalogo, Collana delle guide dei musei della Provincia, 6, Rimini, Provincia di Rimini, 1995.
Piazza Maggiore, 1
47836 Mondaino (RN)
Tel: 0541 981 674, 366 207 8470 (per prenotazioni)
Fax: 0541 982 060
Storia e scienze naturali
Paleontologia
Nello scenario architettonico della rocca malatestiana, che si propone al tempo stesso come contenuto e contenitore dei musei cittadini, il museo paleontologico, che dal 1981 è ospitato nelle sale al pian terreno, consente di compiere un lungo viaggio a ritroso nel tempo per rivisitare l’antico scenario naturale marino e gli esseri viventi che durante le fasi sommitali del Miocene (circa 6 milioni di anni fa) caratterizzavano questa porzione di Appennino lungo le vallate del Foglia e del Conca. Si tratta di ricco patrimonio paleontologico, costituito soprattutto da fossili di pesci -appartenenti ad oltre venti specie diverse - resti di foglie (filliti) e testimonianze dell’avifauna, provenienti dalla particolare roccia sedimentaria, di colore chiaro e dalla tipica tessitura farinosa e laminare, nota come “tripoli”, originata da microrganismi di natura silicea la cui deposizione risale al Messiniano iniziale. Completano la raccolta serie minori di fossili di varia provenienza e un cenno sull'evoluzione dei pesci, dalla loro origine ad oggi.
Grazie anche un ricco apparato didattico costituito da pannelli e plastici, nel percorso museale le preziose testimonianze del giacimento di Mondaino vengono inquadrate, sia dal punto di vista geologico sia da quello evoluzionistico, nel più generale quadro regionale e nel constesto relazionale delle altre formazioni dello stesso ambito territoriale.
Il museo è dotato di una biblioteca scientifica e si caratterizza come laboratorio di ricerca paleontologica verso cui convergono studiosi e collezionisti.

In the architectural scenario of the Rocca Malatestiana, the fortess that is at the same time one of the contents and the container of the city museums, we find the Paleontological Museum, that has been housed in the ground floor halls of the structure since 1981; the museum allows us to travel back in time to visit the ancient marine environment and the creatures that lived in this part of the Apennines along the Foglia and Conca Valleys at the peak of the Miocene (about 6 million years ago). It is a very vast paleontological collection, consisting mainly of fossil fish belonging to over twenty different species, remains of leaves (phyllites) and traces of birdlife, coming from a particular type of sedimentary rock, with a light colour and a typical powdery and laminar texture, known as “tripoli", that was formed by siliceous micro-organisms that formed deposits in the early Messinian. The collection is completed by a series of minor fossils of different origins and an explanation on the evolution of fish, from their origin to the present day. Also thanks to a vast range of educational equipment consisting of panels and models, the museum provides an excellent overview of the precious finds of the Mondaino deposit, both from a geological and an evolutionary point of view, within the regional context and in relation to the other fossil formations in the same territory. The museum has a scientific library that also acts as a paleontological research laboratory, attracting many scholars and collectors.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.