Museo della Civiltà Contadina - Bastiglia

Orari e Tariffe
ATTUALMENTE CHIUSO A CAUSA DEGLI EVENTI SISMICI DI MAGGIO 2012

Sabato - domenica 10-12 e 15-18. Lunedì 10-12, martedì-venerdì 9-12 previo appuntamento. Gratuito Accessibile
Servizi
Tipologia Collezioni
Pubblicazioni e Cataloghi
Museo della Civiltà Contadina, in I musei di qualità della regione Emilia-Romagna 2010-2012, Bologna, Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, 2010, p. 53.

Museo della Civiltà Contadina, in i luoghi delle idee. Musei e Raccolte della provincia di Modena, Modena, Provincia, 2005, pp. 54-55.


Sola C. (a cura di), Il museo in fotografia, Bastiglia, 2004.

Tozzi Fontana M., Museo della Civiltà Contadina, in Musei in Emilia Romagna, Bologna, Compositori, 2000, p.60, n. 1.


Ferrari T. (a cura di), Conoscere il passato per gestire il presente e costruire il futuro. Padiglione A del museo, 1997.

Ferrari T., Case coloniche, 1996

Ferrari T. (a cura di), La bugheda d'la rezdora. Il bucato quando non esistono i detersivi, 1996.

La trebbiatura. Dalla fine dell'800 ai primi decenni del 1900, 1995.

Al lavoro dei campi, 1992.

Il Museo in fotografia, 1991.

Garuti A., Il Santuario della Beata Vergine di San Clemente, Bastiglia, 1990.

La festa dell'agricoltura e piccola storia del museo, 1986.

Ferrari T. (a cura di), Momenti di vita contadina, 1986.

Onofri A. (a cura di), La navigazione e il mulino di Bastiglia, 1985.
Piazza Repubblica, 51
41030 Bastiglia (MO)
Tel: 059 800 912, 059 904 866
Fax: 059 815 132
Etnografia e Antropologia
Arti e tradizioni popolari
Ecomuseo
Etnologia/Etnografia
CHIUSO A CAUSA DEGLI EVENTI SISMICI DI MAGGIO 2012
Nel 1977 il Comune di Bastiglia istituisce il Museo della Civiltà Contadina, che avrà sede nello storico edificio di piazza Repubblica, "al fine di un accrescimento culturale della popolazione e in particolar modo dei giovani", raccogliendo e preservando memorie della storia di Bastiglia e della civiltà contadina, quali documenti, strumenti di lavoro, prodotti dell'artigianato reperite e acquisite dall'Amministrazione comunale grazie alla ricerca di cittadini interessati allo studio delle storia e della tradizione del paese". Nel museo vengono dunque valorizzate ed esposte al pubblico collezioni che riguardano la cultura rurale della pianura modenese in età contemporanea, insieme ad altre testimonianze collegate con la storia di Bastiglia, della quattrocentesca Conca sul canale Naviglio e dell’antico Mulino estense. Privilegiando allestimenti evocativi, sono trattati i temi della lavorazione e coltivazione del terreno, della trasformazione dei prodotti agricoli e lattiero-caseari, dell’infanzia nel mondo contadino, del lavoro artigiano nell’economia rurale.
Al museo afferisce anche il Padiglione delle macchine agricole, che raccoglie i grandi macchinari, quali trattori storici, tra cui un prototipo Fiat, e una grande trebbiatrice.



The Municipality of Bastiglia established the Peasant Museum in 1977. Housed inside a historical building located in Piazza Repubblica, its purpose was to "broaden the culture of the populace and of youths in particular,” collecting and safeguarding mementoes of the history of Bastiglia and of its farming culture. The Museum contains documents, implements, and handcrafted items, all of which were discovered and acquired by the Municipal authorities thanks to the research carried out by citizens interested in delving into the history and traditions of the area. As such, the Museum features collections depicting modern rural culture in the Modena plains, together with a number of artefacts connected to the history of Bastiglia, the 15th century Basin on Canale Naviglio, and the antique Este Mill. The Museum privileges evocative displays on topics such as farming and working the soil, as well as on how agricultural products and cheeses are made, illustrations of childhood life in farming communities, and artisanal work in its role as a part of the rural economy. The Museum also contains the Padiglione delle Macchine Agricole, which is used to house outsized machinery such as historical tractors, including a Fiat prototype and a large harvester.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito web è conforme alla normativa sull'uso dei cookie.
Per fornire in modo efficace  i nostri servizi e per abilitare determinate funzionalità, installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di testo che si chiamano "cookie". I cookie vengono memorizzati sul tuo dispositivo per essere poi ritrasmessi al Sito alla tua successiva visita.  Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell'utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell'utente.
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione e a fini pubblicitari. Il sito consente invece l'installazione di cookie da sistemi di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi interamente questa informativa estesa sull'uso dei cookie.

TIPI DI COOKIE CHE UTILIZZA IL SITO

Cookie indispensabili e funzionali

Questi cookie, definiti "cookie tecnici", sono essenziali al fine di consentire di navigare nel sito ed utilizzare appieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utente non modifichi le impostazioni nel proprio browser (leggi più avanti tutte le indicazioni su come fare). Navigando su questo sito, accetti di fatto che tali cookie possano essere installati sul tuo dispositivo.
Ai sensi dell'articolo 122, comma 1, del Codice della privacy (nella formulazione vigente a seguito della entrata in vigore del d.lgs.69/2012) i cookies "tecnici" possano essere utilizzati anche in assenza del consenso dell'interessato. L'organismo europeo che riunisce tutte le Autorità Garanti per la privacy dei vari Stati Membri (il c.d. Gruppo "Articolo 29" ) ha chiarito nel Parere 4/2012 (WP194) intitolato "Esenzione dal consenso per l'uso dei cookies" quali sono le tipologie di cookie per i quali non è necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente:
1) cookies con dati compilati dall'utente (identificativo di sessione), della durata di una sessione o cookies persistenti limitatamente ad alcune ore in taluni casi;
2) cookies per l'autenticazione, utilizzati ai fini dei servizi autenticati, della durata di una sessione;
3) cookies di sicurezza incentrati sugli utenti, utilizzati per individuare abusi di autenticazione, per una durata persistente limitata;
4) cookies di sessione per lettori multimediali, come i cookies per lettori "flash", della durata di una sessione;
5) cookies di sessione per il bilanciamento del carico, della durata di una sessione;
6) cookies persistenti per la personalizzazione dell'interfaccia utente, della durata di una sessione (o poco più);
7) cookies per la condivisione dei contenuti mediante plug-in sociali di terzi, per membri di una rete sociale che hanno effettuato il login.

Cookie di terze parti

Nel corso della navigazione sul sito potresti ricevere sul tuo dispositivo anche cookie che integrano funzionalità sviluppate da terzi come le icone e le condivisioni dei contenuti sui social network  o l'uso di servizi software di terze parti (come i software che generano le mappe e ulteriori software che offrono dei servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito. In altre parole, detti cookies sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito.
Questo tipo di cookie ricadono sotto diretta e esclusiva responsabilità della stessa terza parte.
L'Utente è quindi invitato a consultare le informazioni sulla privacy e sull'utilizzo di cookie di terze parti direttamente sul sito internet dei rispettivi gestori, di seguito elencati.

COME DISABILITARE I COOKIE

Puoi negare il consenso all'utilizzo dei cookie selezionando l'impostazione appropriata sul tuo browser.  
Si forniscono di seguito i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell'help del software).
Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Apple Safari 

Per cancellare cookie già memorizzati sul dispositivo

Anche se viene revocata l'autorizzazione all'utilizzo di cookie di terze parti, prima di tale revoca i cookie potrebbero essere stati memorizzati sul dispositivo dell'utente. Per motivi tecnici non è possibile cancellare tali cookie, tuttavia il browser dell'utente consente la loro eliminazione tra le impostazioni sulla privacy. Le opzioni del browser contengono infatti l'opzione 'Cancella dati di navigazione' che può essere utilizzata per eliminare i cookies, dati di siti e plug-in.