Musei Civici - Museo del Tricolore - Reggio Emilia

Orari e Tariffe
Per orari di visita e costi del biglietto consultare il sito web o contattare telefonicamente.
Accessibile
Servizi
Tipologia Collezioni
Pubblicazioni e Cataloghi

Collina C., Farioli E., C. Poppi C. (a cura di),  Bandiera Dipinta: Il tricolore nella pittura italiana 1797-1947,  Catalogo della mostra, Reggio Emilia, 2003.

Musei Civici: Museo del Tricolore, in I musei di qualità della regione Emilia-Romagna 2010-20112, Bologna, Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, 2010, p. 94.

Museo del Tricolore, in Cantieri culturali: allestimenti, didattica, catalogazione e restauro nei musei dell'Emilia-Romagna, Bologna, Istituto Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna, 2006, p. 9.

Festanti M. (a cura di), Il Museo del Tricolore, Comune di Reggio Emilia, Musei Civici, Reggio Emilia 2000.

Tamassia P., Museo del Tricolore, in Musei in Emilia Romagna, Bologna, Compositori, 2000, p. 54, n. 18.
Piazza Prampolini, 1
42121 Reggio Emilia (RE)
Tel: 0522 456 033
Fax: 0522 456 476
Storia
Risorgimento
Storia moderna
Il Museo del Tricolore è stato inaugurato nel 2004 nei locali adiacenti alla storica Sala dove il 7 gennaio 1797 è nata a Reggio Emilia la bandiera tricolore. Luogo elettivo della storia civica reggiana, dalla caratteristica morfologia ellittica a palchetti, quest'ultima fu realizzata tra il 1754 e il 1774 dall'architetto L. Bolognini per l'archivio comunale, poi trasferito nel palazzo di S. Giorgio.
Il percorso museale documenta con criteri storiografici innovativi gli episodi più importanti legati alla storia della bandiera nazionale in rapporto con l’evoluzione della storia del Risorgimento italiano. L’ordinamento mette in stretto rapporto la storia della nostra bandiera nel corso delle vicende che dai primi moti portarono all’unità del Paese e il contributo offerto dai reggiani alle battaglie per il riscatto nazionale.
La struttura espositiva della prima sezione del Museo illustra – attraverso stampe, dipinti, armi, cimeli e disegni ma anche ricostruzioni d’ambiente - la storia delle vicende politiche di Reggio Emilia dalla nascita nel 1796 della Repubblica Reggiana al 1814 con l’inizio della Restaurazione.
Nella seconda sezione sono esposti i documenti originali ed i cimeli relativi alle vicende storiche del Risorgimento nazionale, fino almeno al 1897, l’anno delle grandi celebrazioni reggiane del primo Centenario del Tricolore che ebbero il loro culmine nel celebre discorso di Carducci.
Ai documenti storici sono affiancati strumenti audiovisivi moderni che agevolano la lettura dell'itinerario espositivo e del significato della Bandiera come simbolo di eccellenza dell’identità nazionale.

The Museum of the Tricolore was inaugurated in 2004 in the rooms next to the historic Hall where - on 7 January 1797 - the famous tricolour flag was first conceived in Reggio Emilia. The elective headquarters of Reggio’s civic history - with its distinctive appearance, rendered unique by its elliptical stages - the building was the work of the architect, L. Bolognini, and was constructed between 1754 and 1774. Originally, it had been designed to house the municipal achieve, although this was later moved to Palazzo di S. Giorgio. Today, the Museum provides a record of some of the most important moments in the history of the country’s flag as well as of the Risorgimento movement in Italy using innovative histographic criteria. The Museum has been organised specifically to highlight the profound connection between the history of Italy's flag and the episodes that brought about its unification, in addition to the contributions that Reggio's inhabitants made to the battles for the country’s redemption. The first section of the Museum contains prints, paintings, arms, memorabilia, and drawings, as well as reconstructions of settings. It illustrates the political events that took place in Reggio Emilia, from the birth of the Repubblica Reggiana in 1796 to the start of the Restaurazione in 1814. The second section of the Museum contains original documents and mementos connected to historical events of the Risorgimento, up to at least 1897, when Reggio held its great celebration for the first Centenario del Tricolore (Centenary of the Italian flag), which culminated in a famous speech by Carducci. Modern audiovisual instruments are provided alongside historical documents to facilitate visits as well as highlight the meaning of the flag as a symbol of excellence for national identity.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.