Museo Civico del Risorgimento "L. Musini" - Fidenza

Orari e Tariffe
Lunedì e martedì 13-19, mercoledì, giovedì e venerdì 9-19, sabato 9-13. Il Museo è visitabile previo appuntamento telefonico (0524-517388 - uff. Biblioteca).
Gratuito Barriere architettoniche
Servizi
Tipologia Collezioni
Storia dell'edificio
Pubblicazioni e Cataloghi

Nello Vetro G. (a cura di), Il Museo del Risorgimento "Luigi Musini": dal 1802 al 1945, Bologna, 1989.

Tamassia P., Museo del Risorgimento "Luigi Musini", in Musei in Emilia Romagna, Bologna, Compositori, 2000, p. 31, n.10.

Fidenza: Museo del Risorgimento Luigi Musini, "Bollettino del Museo del Risorgimento", Bologna, A. 1997, pp. 85-88.
Via Costa, 2 (c/o Palazzo delle Orsoline)
43036 Fidenza (PR)
Tel: 0524 517 390 (biblioteca)
Fax: 0524 517 506
Storia
Resistenza e II Guerra Mondiale
Risorgimento
Il Museo, allestito prima in Palazzo Porcellini poi nell'ex convento delle Orsoline, è intitolato a Luigi Musini (1843-1903), garibaldino locale e secondo deputato socialista del parlamento del Regno d'Italia. A lui si deve il costituirsi di una collezione, poi donata al Comune, attraverso la quale è possibile ricostruire la storia del territorio dall'epoca napoleonica fino alla proclamazione della Repubblica, privilegiando momenti di particolare rilievo rivisitati con approfondimenti tematici.

Ospitato dal 1989 nel Palazzo storico delle Orsoline, il museo espone materiale proveniente per la quasi totalità dalla collezione privata donata da Nullo Musini, figlio di Luigi, e di altri cittadini di Fidenza, con apporti provenienti dall'Archivio Comunale. Il percorso di visita al museo è articolato in nove sale organizzate secondo approfondimenti cronologici e tematici, quali: "Napoleone e Maria Luigia (1802-1847)", "I Borbone (1847-1859)", "I Fidentini nel Risorgimento", "Giuseppe Garibaldi (1848-1870)", "Giuseppe Verdi (1853-1901)", "Luigi Musini (1859-1915)", "Dall'Unificazione a Sarajevo (1862-1914)", "Dal 24 maggio 1915 alla guerra di Spagna (1936)", "La Seconda Guerra Mondiale e la Resistenza (1940-46)". La tipologia del materiale esposto è in prevalenza documentaria. Si tratta di bandi, manifesti, fotografie e stampe, cui si aggiungono bandiere, uniformi e un numero limitato di armi. Nel museo è visibile una copia, delle sei esistenti, dell'album fotografico dei Mille.

The Museum, hosted first in Palazzo Porcellini and then in the former Ursuline convent, bears the name of Luigi Musini (1843-1903), a local follower of Garibaldi and the second socialist member of parliament of the Kingdom of Italy. He put together a collection, later donated to the Town, through which it is possible to reconstruct the history of the territory from Napoleonic times until the proclamation of the Republic, with thematic sections devoted to moments of particular importance.

The museum moved to the old Ursuline convent in 1989, where it displays material that nearly all came from the private collection donated by Nullo Musini, Luigi's son, and by other citizens of Fidenza, as well as some items from the Municipal Archives. The visit to the museum passes through nine rooms organised according to chronological and thematic criteria, such as: "Napoleon and Marie Louise (1802-1847)", "The Bourbons (1847-1859)", "The Fidentini in the Risorgimento", "Giuseppe Garibaldi (1848-1870)", "Giuseppe Verdi (1853-1901)", "Luigi Musini (1859-1915)", "From the Unification to Sarajevo (1862-1914)", "From 24 May 1915 to the Spanish Civil War (1936)", "The Second World War and the Resistance (1940-46)". The type of material exhibited is mainly documentary. There are notices, posters, photographs and prints, as well as flags, uniforms and a small number of weapons. In the museum it is also possible to see one of the six existing copies of the photograph album of Garibaldi’s Thousand.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.

Questo sito web è conforme alla normativa sull'uso dei cookie.
Per fornire in modo efficace  i nostri servizi e per abilitare determinate funzionalità, installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di testo che si chiamano "cookie". I cookie vengono memorizzati sul tuo dispositivo per essere poi ritrasmessi al Sito alla tua successiva visita.  Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell'utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell'utente.
Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione e a fini pubblicitari. Il sito consente invece l'installazione di cookie da sistemi di terze parti.
Se vuoi saperne di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi interamente questa informativa estesa sull'uso dei cookie.

TIPI DI COOKIE CHE UTILIZZA IL SITO

Cookie indispensabili e funzionali

Questi cookie, definiti "cookie tecnici", sono essenziali al fine di consentire di navigare nel sito ed utilizzare appieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi necessari non possono essere fruiti. Verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utente non modifichi le impostazioni nel proprio browser (leggi più avanti tutte le indicazioni su come fare). Navigando su questo sito, accetti di fatto che tali cookie possano essere installati sul tuo dispositivo.
Ai sensi dell'articolo 122, comma 1, del Codice della privacy (nella formulazione vigente a seguito della entrata in vigore del d.lgs.69/2012) i cookies "tecnici" possano essere utilizzati anche in assenza del consenso dell'interessato. L'organismo europeo che riunisce tutte le Autorità Garanti per la privacy dei vari Stati Membri (il c.d. Gruppo "Articolo 29" ) ha chiarito nel Parere 4/2012 (WP194) intitolato "Esenzione dal consenso per l'uso dei cookies" quali sono le tipologie di cookie per i quali non è necessario acquisire il consenso preventivo e informato dell'utente:
1) cookies con dati compilati dall'utente (identificativo di sessione), della durata di una sessione o cookies persistenti limitatamente ad alcune ore in taluni casi;
2) cookies per l'autenticazione, utilizzati ai fini dei servizi autenticati, della durata di una sessione;
3) cookies di sicurezza incentrati sugli utenti, utilizzati per individuare abusi di autenticazione, per una durata persistente limitata;
4) cookies di sessione per lettori multimediali, come i cookies per lettori "flash", della durata di una sessione;
5) cookies di sessione per il bilanciamento del carico, della durata di una sessione;
6) cookies persistenti per la personalizzazione dell'interfaccia utente, della durata di una sessione (o poco più);
7) cookies per la condivisione dei contenuti mediante plug-in sociali di terzi, per membri di una rete sociale che hanno effettuato il login.

Cookie di terze parti

Nel corso della navigazione sul sito potresti ricevere sul tuo dispositivo anche cookie che integrano funzionalità sviluppate da terzi come le icone e le condivisioni dei contenuti sui social network  o l'uso di servizi software di terze parti (come i software che generano le mappe e ulteriori software che offrono dei servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del sito. In altre parole, detti cookies sono impostati direttamente da gestori di siti web o server diversi dal sito.
Questo tipo di cookie ricadono sotto diretta e esclusiva responsabilità della stessa terza parte.
L'Utente è quindi invitato a consultare le informazioni sulla privacy e sull'utilizzo di cookie di terze parti direttamente sul sito internet dei rispettivi gestori, di seguito elencati.

COME DISABILITARE I COOKIE

Puoi negare il consenso all'utilizzo dei cookie selezionando l'impostazione appropriata sul tuo browser.  
Si forniscono di seguito i link che spiegano come disabilitare i cookie per i browser più diffusi (per altri browser eventualmente utilizzati suggeriamo di cercare questa opzione nell'help del software).
Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Apple Safari 

Per cancellare cookie già memorizzati sul dispositivo

Anche se viene revocata l'autorizzazione all'utilizzo di cookie di terze parti, prima di tale revoca i cookie potrebbero essere stati memorizzati sul dispositivo dell'utente. Per motivi tecnici non è possibile cancellare tali cookie, tuttavia il browser dell'utente consente la loro eliminazione tra le impostazioni sulla privacy. Le opzioni del browser contengono infatti l'opzione 'Cancella dati di navigazione' che può essere utilizzata per eliminare i cookies, dati di siti e plug-in.