Via Crucis

Chiesa della Beata Vergine del Paradiso
via Paradiso, 11
Faenza (RA)
Zauli Carlo
1926/ 2002
scultura
maiolica
cm.
sec. XX
Molto rara, è stata eseguita da Zauli nel 1956: ovviamente figurativa, con scene della Passione di Cristo rappresentate a rilievo in maiolica policroma, consta di 14 tavolette, eseguite per la vecchia chiesa di San Savino, che sorgeva sulla via Emilia, demolita, assieme al contiguo convento nel 1961. L'opera è stata successivamente spostata nella nuova chiesa della Beata Vergine del Paradiso a Faenza.
Da notare, in particolare, "Gesù cade per la terza volta" e tutte le seguenti, che con un crescendo di intensità (si veda la violenta" Cristo inchiodato sulla croce"), culminano con la "Deposizione nel Sepolcro".


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.