Museo delle Moto e dei Ciclomotori DEMM
Porretta Terme - Via Mazzini, 230/A
40046  Alto Reno Terme

Sito web
Nel museo sono esposti diversi esemplari delle seguenti tipologie: la Motoleggera 125 cc Turismo; la Super Sport; il Ciclomotore Dick Dick; Il Dick Dick Sport De Luxe; il VeloDick; il Bimatic e il Velomatic; la Motoleggera Gran Turismo 125 cc; il Mini Demm; i ciclomotori 49 cc America e Crodd HF; il Super Sport HF; il Rotary; lo Smily; il Ping Pong; il Koala; il Condor; il Panther; il Brio e il Quick 2.

Giuliano Mazzini, classe 1937, è stato l'anima della progettazione di motocicli e ciclomotori DEMM. La sua avventura nell'azienda di Porretta, fondata da Giacomo Daldi, Dino Daldi e Luigi Matteucci, iniziava nel 1952 dove frequentava un corso di avviamento al lavoro come manovale specializzato e disegnatore meccanico, mansioni per cui era assunto nel 1953. Fino al 1956 disegnò macchine utensili, motori diesel, pompe di lubrificazione, stampi, per poi dedicarsi interamente al settore moto-ciclomotoristico. Suoi sono i progetti di Bialbero 49 cc 4 t desmodromico, rimasto prototipo, e del Bialbero 5 e 6, poi costruiti con cambia diverse velocità. Nel 1967 progetta il rivoluzionario ciclomotore Mini Demm. Nel 1979-80 realizza lo stile dei ciclomotori Brio e Quick 2.
Il protocollo dei tempi di assemblaggio richiedeva tempi poco idonei alla DEMM, che dovette chiudere l'impianto ciclomotoristico. Giuliano Mazzini nel 1982 viene nominato Vice presidente e Consigliere delegato dell'azienda, che intanto aveva continuato le altre produzioni meccaniche.


Artisti:
Giuliano Mazzini