Museo della Città
Via L. Tonini, 1
Rimini
pietra calcarea
epigrafi
ambito romano
sec. II d.C. (175 d.C. - 199 d.C.)
cm 19,5 (a) 21 (la) 5,5 (s)
Frammento di stelina (?) levigata sulla fronte e sul retro e scalpellata grossolanamente sui fianchi; in basso reca un ingenuo ritratto del defunto. Due le linee di scrittura residue. Il testo appare inciso in caratteri regolari anche se non molto raffinati; le caratteristiche paleografiche inducono ad una datazione tarda. In basso fu poi aggiunto un sommario ritratto del defunto. La testa è l’unica parte che rimane: la faccia è vista frontalmente e ritratta con poche linee superficiali, realizzando il contorno con un abbassamento della superficie levigata e i tratti interni con solchi incisi. Il capo è reclinato leggermente verso la destra dell’osservatore. Presumibilmente la tomba apparteneva ad uno schiavo