Pinacoteca "G. Stuard"
Via Borgo Parmigianino, 2
Parma (PR)
Gaibazzi Giovanni
1808/ 1888
Altra Attribuzione: Francesco Scaramuzza
dipinto

tela/ pittura a olio
cm 80 (la) 95 (a)
sec. XIX (1840 - 1860)

L’aria tersa e trasparente di questa immagine unisce al gusto per la scena mitologica l’opportunità di una citazione biblica di bell’effetto. La scena di Samuele che educa il piccolo Davide rammenta quella di Chirone e di Achille e vive in una sorta di atmosfera sospesa tra antichità profana e tradizione sacra. Attribuito tradizionalmente a Francesco Scaramuzza e come tale accolto ancora nel catalogo del 1961 (La Pinacoteca … p. 47, fig. XXII), lo distanzia dal pittore di Sissa questo nitore preraffaellita. Pare più conciliante l’attribuzione a Giovanni Gaibazzi proposta da G. Cirillo (1992, p. 25), che trova conforto in un disegno ad acquerello riferito a questo dipinto conosciuto attraverso una foto di Glauco Lombardi, che raffigura il volto di Samuele con gli occhi rivolti al cielo. Dovette entrare in Congregazione nel luglio del 1929 a seguito di acquisto da parte di Filippo Cocconi per conto della Congregazione San Filippo Neri presso il professor Antonio Rondani (Archivio Pinacoteca Sturd).