Museo Romagnolo del Teatro
Corso Garibaldi, 96
Forlì (FC)
studio А. ЯОВОИНЪ (?)
fotografia
ad Angelo Masini

carta/ albumina
cm 10,8 (la) 16,4 (a)
sec. XIX (1884 - 1884)
La foto è in bianco e nero, a toni seppiati, e ritrae un bambino a mezzobusto, in posizione frontale, forse in divisa scolastica, con giacca chiara e grande fiocco al collo. La figura è contenuta all'interno di un riquadro centrale di forma ovale, su sfondo chiaro. Appena fuori, in basso a destra, è accennato un marchio a punzone, non leggibile, probabilmente attribuibile al fotografo. Sul retro, sovrapposta alla stampa dello studio fotografico, è presente un'iscrizione dedicatoria a firma di Aleksandr Grigorevič Rubinštejn, probabilmente il soggetto della foto.

Aleksandr Grigorevič Rubinštejn era il figlio più giovane del celebre compositore Anton Grigorevič Rubinštejn, del quale Masini interpretò l'opera "Il Demone" al Teatro del Conservatorio di San Pietroburgo, nelle stagioni del 1897, '98 e '99. La dedica accerta dunque un certo grado di confidenza tra il Masini e la famiglia Rubinstein, confermato peraltro dallo spartito dell'opera, con dedica autografa della moglie del compositore, Wera Tschekuanowa, conservato nella stessa sala (INVN 65).