Museo Romagnolo del Teatro
Corso Garibaldi, 96
Forlì (FC)
ambito faentino
piatto

maiolica decorata in policromia
cm 41 (d)
secc. XIX/ XX (1883 - 1903)
Il piatto è composto da una corona circolare esterna ed un circolo centrale interno più concavo, diversamente decorati. La parte più esterna presenta un bordo di pochi millimetri smaltato in color ocra, e un’ampia decorazione a imitazione scultorea di elementi vegetali, strumenti musicali e creature fantastiche, in azzurro su fondo blu. Sono presenti quattro diverse cornici raffiguranti maschere e soggetti allegorici, in corrispondenza delle estremità dei due diametri principali ortogonali: quella ovale della parte superiore contiene il leone coronato dello stemma della città di Faenza, quella di sinistra una figura femminile recante in mano una lira, quella di destra una figura maschile seduta, quella in basso di forma allungata un maschera decorativa. Nella parte centrale del piatto è dipinta una scena silvestre a tinte policrome con prevalenza di toni verdi: due coppie di amanti, una in primo piano ai piedi di un cupido inghirlandato di fiori con arco e freccia, ed una di spalle sullo sfondo.