manifattura bresciana
elmo

acciaio
g
sec. XVI (1570 - 1590)
Coppo emisferico un poco ribassato, che si porge dinanzi nella tesa appuntata a controcurva e dietro nella gronda costolonata e ogivata, chiuse da uno scalino obliquo accompagnato dal cordone lavorato a fingere tortiglione, come il filo dell'alta cresta. Guanciali incernierati, con rintacco per la tesa e celati dinnanzi in basso; il profilo anteriore quasi diritto è cordonato nel solito modo. E' brunita blu-violetta, con decori incisi e gravati, dorati. Sulla cresta, da ogni banda, girali di fogliami con grappoli e fiori, e un gallo ardito, il tutto contro fondi graniti. Da ogni banda un'arpia posata su uno sgabello a treppiede, con altri larghi girali fioriti e fruttati che formano volute simmetriche su tesa e gronda. Sui guanciali un fiore a corolla. Cresta e margini dorati. (L. G. Boccia)