Sant'Apollinare Nuovo
via di Roma 35
Ravenna
Maestranze ravennati di S. Apollinare Nuovo
6. sec.
Secolo: sec. VI (561 - 568)
I tre Re Magi guidati da una stella a cinque punte offrono i loro doni al Cristo bambino. Vestono abiti tipicamente persiani diversamente colorati e ricamati. Sulla testa portano un pileo come copricapo. Sorreggono con le mani contenitori dorati variamente adorni. Il mosaico originale teodericiano doveva rappresentare probabilmente un corteo di dignitari ariani che in seguito al rescritto di Giustiniano del 561 venne condannato alla cosiddetta damnatio memoriae e quindi sostituito da quello delle sante precedute dai Re Magi.