via Cavour
Cortemaggiore (PC)
Data di costruzione / dismissione: 1912 - 1970
L’Oratorio di Santa Maria Maddalena
 annesso alla Casa della Misericordia era un edificio a pianta centrale sormontato da un corpo a lanterna dalla pianta ottagonale. Il complesso, che all’inizio dell’Ottocento era diroccato e utilizzato come fienile, fu definitivamente demolito nel 1823 insieme alla struttura che lo collegava alla Casa della Misericordia per fare posto al macello, costruito tra il 1910 e il 1912; il complesso produttivo era composto da due distinti corpi di fabbrica, tra loro paralleli, separati da un ampio cortile e segnalati dalla presenza di una torre dell’acqua. Un edificio era destinato ad accogliere gli uffici e le stalle, mentre l'altro era destinato alla macellazione del bestiame, attività svolta sino al 1970, anno della definitiva chiusura dell’impianto. Il macello rappresenta una testimonianza significativa delle attività di lavorazione primaria connesse alla vita urbana. Il complesso, di proprietà comunale, è stato dichiarato di interesse culturale nel 2002 e successivamente ceduto ad una società privata che, al termine di un intervento di recupero, ha realizzato un complesso residenziale.