Museo Civico
Via G.B. Aleotti, 46
Argenta (FE)
ambito veneto
dipinto

tela/ pittura a olio
cm 89 (la) 75 (a)
sec. XVII (1600 - 1699)
Santa Maria Maddalena, seduta in primo piano, col volto rivolto a destra verso due puttini. Nella mano destra regge un teschio.

"Non si conosce la provenienza di quest’opera. La qualità povera del mestiere e il sordo contrasto di chiaroscuro provano che la tela, già riferita alla “scuola veneta”, è una copia che l’esame del supporto permette di datare alla fine del XVII secolo o agli inizi del secolo successivo. Benché il modello rimanga a noi sconosciuto, ci pare che questa composizione possa derivare da un originale vicino al gusto di Marcantonio Franceschini (Bologna, 1648-1729).
Ricordiamo che una santa Maria Maddalena non molto dissimile da questa (anch’essa copia da un originale non conosciuto) è nel Museo d’Arte e Storia di Ginevra (cfr. Natale, 1979, scheda 84)". (Viroli, 2008)