loc. Valle Ponti, località Traversone
Comacchio
insediamento
nucleo di materiali senza contesto
ambito culturale romano
secc. I a.C./ V d.C.
Nel Dicembre 1938, scavando il fosso che costeggia la strada per Lagosanto sul lato ovest, a circa 200 m a sud del canale Traversone, sono state portate alla luce due tombe a circa 70 m di profondità, scavate nel litorale formatosi in età imperiale. Si rinvennero una grossa anfora (che poteva far pensare ad una deposizione) e una brocchetta decorata a linee ondulate.
Negli anni Cinquanta N. Alfieri ebbe notizia del rinvenimento, approssimativamente localizzato, di ruderi e materiali, che riferì ad una villa romana di età imperiale.
Il 30 Agosto 1961, sempre in località Traversone, la Cooperativa Sociale Dogato, provvedendo agli intacchi per l'impianto del canale irriguo, rinvenne un'anfora in frammenti.