FONTE
FONTE
Titolo operaEpigrafe del vescovo Vincenzo
Anno723 d.C.
Periodoetà bizantina
EpocaAlto Medioevo
NoteRUGO III, 67, reimpiegata e conservata in situ nella cattedrale di Comacchio dalla precedente costruzione.
PASSO
Testo originaleTem(poribus) d(omi)ni Feli(cis) t(e)r b(eatissimi) arc(hiepisco)pi s(an)c(t)e ecc(lesiae) / R(avenna)e D(eo) f(avente) Vincentius primu(s) / ep(is)c(opus) ecc(lesiae) s(an)c(t)i Cassiani ci(vitatis) Cum(iacli) / primu(m) edific(avit) p(er) i(ndictione) VI / felicii(ter).
TraduzioneAi tempi del signor Felice, tre volte beatissimo, arcivescovo della santa Chiesa di Ravenna, col favore di Dio, Vincenzo, primo vescovo della chiesa di San Cassiano della città di Comacchio, per primo edificò (questa chiesa) nell'indizione sesta, con ottimo esito.
NoteIscrizione dedicatoria della cattedrale di San Cassiano di Comacchio, conservata durante i numerosi restauri.
COMPILAZIONE
COMPILAZIONE
Data2012
NomeAssorati G.

ultima modifica: 17/07/2015
fonte

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.