FONTE
FONTE
Titolo operaEpitaffio del vescovo Esuperanzio
Annometà IX sec. d.C.
Periodoetà carolingia
EpocaAlto Medioevo
NoteCIL XI, 303 = Collezioni Museo Arcivescovile, p. 37 (trad. P. Novara), dalla chiesa di Sant'Agnese di Ravenna. Museo Arcivescovile di Ravenna.
PASSO
Testo originaleHic requiescit in pace corpus / s(an)c(t)i Exuperantii pontificis et / confessoris atq(ue) archi/episcopi s(an)c(ta)e Ravennatis / aecclesi(a)e.
TraduzioneQui riposa in pace il corpo di S. Esuperanzio pontefice e confessore e arcivescovo della santa Chiesa ravennate.
NoteEpitaffio del vescovo Esuperanzio, morto nel 477 d.C., realizzato quando a metà del IX sec. d.C. il suo corpo fu trasferito come reliquia nella chiesa di Sant'Agnese.
COMPILAZIONE
COMPILAZIONE
Data2012
NomeAssorati G.

ultima modifica: 17/07/2015
fonte

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.