PERSONAGGIO
PERSONAGGIO STORICO
Nome sceltoOdoacre
Dati anagraficica. 433-493 d.C.
Nome estesoFl. Odovacer
Data di nascita433 ca. d.C.
Luogo di morteRavenna
Data di morte15 marzo 493 d.C.
QualificaRe
Note biograficheOdoacre è un tipico esponente dell’aristocrazia militare del V d.C.: nato probabilmente in una tribù germanica, ha militato nell’esercito romano sin da giovane per migliorare la propria condizione sociale ed economica. Nel 472 è arrivato alla guardia imperiale di Antemio e poi è con Glicerio probabilmente a Ravenna: nel frattempo ha iniziato a costruirsi una propria posizione come capo militare, coagulando truppe mercenarie e germaniche con le quali appoggia Oreste e Romolo Augustolo nel 475 prospettando un pagamento in terre fondiarie per i suoi alleati. Al prolungato rifiuto di Oreste risponde guidando la coalizione contro il trono imperiale, vincendo personalmente Oreste a Pavia e occupando Ravenna nell’agosto 476. Preoccupato per la scarsità di forze a disposizione e per l’eventuale reazione dell’Oriente o dei vicini Occidentali, Odoacre non sceglie un imperatore al posto del deposto Romolo Augustolo e si fa proclamare rex gentium. Il suo regno, diretto da Ravenna, dove però non si impegna in opere di rilievo, è stato particolarmente lungo grazie ai successi costruiti dal re: senza mai impegnarsi in una campagna di grandi proporzioni, ottiene la Sicilia, la Dalmazia e il controllo su Norico e Rezia, eliminando piccoli nemici interni ed esterni e mantenendo buoni rapporti con l’impero d’Oriente, che pure non lo riconosce mai ufficialmente, i Vandali, i Visigoti e i Burgundi. La sua fortuna cambia radicalmente con l’accordo tra l’imperatore Zenone e re Teoderico, che nel 489 ha il permesso di invadere l’Italia con lo stesso obiettivo della guerra di Odoacre, ottenere un territorio stanziale e fondiario per il suo popolo. Odoacre non riesce a contrastare l’avanzata ostrogota e si rintana a Ravenna dove viene assediato per tre anni; finché nel marzo 493 sigla un accordo con Teoderico che però non lo rispetta e lo uccide durante un banchetto pochi giorni dopo la resa.
COMPILAZIONE
COMPILAZIONE
Data2012
NomeAssorati G.

ultima modifica: 23/01/2012
personaggio storico

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.