PERSONAGGIO
PERSONAGGIO STORICO
Nome sceltoMarziale
Dati anagrafici40-104 d.C.
Nome estesoMarcus Valerius Martialis
Luogo di nascitaCalatayud
Data di nascita1 marzo 40 d.C.
Luogo di morteCalatayud
Data di morte104 d.C.
Note biograficheNato ad Augusta Bilbilis (odierna Calatayud), fece studi letterari e giuridici a Tarragona, segno dell’appartenenza ad una famiglia di media condizione. Al tempo dell’imperatore Nerone, forse nel 64, giunge a Roma, non per diventare avvocato nel Foro (professione che disprezzava), ma per tentare di affermarsi come poeta, come il corregionale Lucano, ma non riuscì mai ad elevarsi oltre la posizione di cliente, cioè di frequentatore di ricchi senatori dipendente dai loro donativi. Questo nonostante giungesse un discreto successo come poeta d’occasione nell’80, quando in occasione dell’inaugurazione dell’anfiteatro Flavio (il Colosseo) un suo libretto di epigrammi intitolato “Liber de spectaculis” fu lodato e diffuso anche dall’imperatore Tito. Tra l’86 e l’87 visse a Imola ospite di un ricco amico e in questo periodo ha visitato diverse località della regione VIII (della quale per primo testimonia il nome Emilia), tra cui Ravenna, apprezzandone più il carattere degli abitanti ed il clima acquitrinoso che i monumenti, come testimoniato dai vari accenni ne suoi epigrammi. Deluso dall’accoglienza dei successivi libri, nel 98 torna in Spagna dove pubblicherà le ultime raccolte di epigrammi e morirà nel 104, come testimoniato da Plinio il Giovane, segno del mantenimento dei contatti con l’ambiente del senato e con Roma.
COMPILAZIONE
COMPILAZIONE
Data2012
NomeAssorati G.

ultima modifica: 27/01/2012
personaggio storico

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.