PERSONAGGIO
PERSONAGGIO STORICO
Nome sceltoBaduario
Dati anagraficiseconda metà VI d.C.
Nome estesoBaduarius
Data di morte576 d.C.
QualificaGenerale
Note biograficheDella vita di Baduario si conosce la parte più prestigiosa: lo si incontra infatti quando già è genero dell'imperatore Giustino II e insignito dei più alti titoli onorifici, non sembra per nobili natali, in quanto del padre, pure di nome Baduario, non è ricordato alcun titolo particolare. Probabilmente era un valente soldato, ed è per questo che già nel 566 guida una campagna contro i Longobardi che vinse presso Sirmio, sul Danubio. Successivamente ebbe degli screzi con l'imperatore che però si scusò pubblicamente con lui e nel 576 gli affidò il comando di una spedizione per iniziare a riconquistare l'Italia ai Longobardi. Baduario con un forte contingente sbarcò a Ravenna dove si trattenne per completare i preparativi e completare il contingente con gli alleati sul posto, tra cui diversi duchi longobardi in rotta coi colleghi (è il periodo dell'anarchia ducale durante la quale non fu eletto un re). Durante la sua permanenza a Ravenna commissionò l'erezione della chiesa dei SS. Giovanni e Barbaziano. La campagna militare, solo accennata dalle fonti, fu disastrosa, forse anche per la defezione dei longobardi che s'erano mostrati alleati: Baduario morì sul campo assieme alla gran parte dei soldati bizantini.
COMPILAZIONE
COMPILAZIONE
Data2012
NomeAssorati G.

ultima modifica: 22/01/2012
personaggio storico

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, propri e di terze parti.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa. Proseguendo la navigazione nel sito o cliccando su chiudi acconsenti all'uso dei cookie.