Fondazione Gualandi a favore dei sordi
Via Nosadella, 49
Bologna (BO)
Guardassoni Alessandro
1819/ 1888

dipinto
tavola/ pittura a olio
cm. 43.5 (la) 60 (a)
sec. XIX (1870 - 1870)
Autoritratto del pittore al cavalletto mentre dipinge un paesaggio con grembiule azzurro da lavoro.

Il pittore eseguì diversi autoritratti, di solito vicino ad apparecchi fotografici che diventano parte integrante dell'iconografia. Qui invece la scelta è quella di evidenziare la pittura, nella fattispecie l'esecuzione di un paesaggio con tonalità monocrome dai toni bruni, molto simile a quello pubblicato nel catalogo di Poppi del 2006, in collezione privata a Padova, da datare intorno al 1871, data che viene proposta anche per il nostro dipinto. Riguardo a queste scelte stilistiche, la Battistini scrive "ancora una volta si può intuire come a monte dell'esecuzione di quest'opera via sia l'uso della fotografia stereoscopica: la profondità dell'esiguo scorcio d'interno viene enfatizzata ed una luce unica e naturale struttura uniformemente lo spazio" (Battistini, in: Poppi, 2006).