Museo Interreligioso di Bertinoro
Via Frangipane, 6
Bertinoro (FC)
manifattura Italia centro-settentrionale
calice

argento/ bulinatura/ cesellatura/ fusione/ sbalzo
cm. 14 (la) 28 (a) 8.5 (d)
sec. XVIII (1700 - 1730)
Il calice ha partire dall'inizio del XVII secolo si svincola dalle influenze architettoniche per assumere una forma maggiormente elegante: il piede assume una forma circolare, allontanandosi dai decori quadrilobati, mentre lo stelo è riccamente decorato a cesello e la svasatura si fa meno ampia e più aggraziata. Il piede, lo stelo e la corona del calice sono spesso decorati con i simboli legati alla narrazione evangelica della passione morte e risurrezione di Gesù. La decorazione non è casuale. Si parte con i simboli della passione, posti solitamente sulla base del calice, come il gallo del rinnegamento di Pietro o i flagelli con cui è stato torturato Gesù, per poi passare allo stelo con l'andata al calvario, ricordata dalla veronica, e concludersi con il particolare dei chiodi, della croce e del sudario, inseriti a decorare la corona del calice.