Museo Interreligioso di Bertinoro
Via Frangipane, 6
Bertinoro (FC)
tefillin

pergamena,
cuoio
cm.
sec. XIX (1800 - 1899)
I tefillin, posti sopra il tallit, sono piccoli frammenti pergamenacei inseriti all'interno di contenitori di cuoio che, grazie a delle strisce di pelle, sono legati intorno al braccio sinistro ed al capo. Nella professione di fede è posto l'accento sulla necessità di rispettare la legge divina, che deve essere sempre davanti agli occhi e sul cuore del fedele, che al termine della preghiera riportando il braccio sinistro al cuore e pone il filatteri all'altezza del cuore. I passi biblici riportati sulle strisce di pergamena sono connessi alla consacrazione del primogenito, alla festa delle azzime, all'enunciazione dell'unicità di Dio, del dovere di amarlo e della promessa di prosperità derivante dalla protezione divina. I tefillin pongono l'accento sulla necessità di ricordare l'insegnamento divino, rendendolo concretamente manifesto.